Tu sei qui

Simulazione Parlamento europeo

Il progetto a cui abbiamo partecipato è stato promosso dall’associazione culturale “european people”, amministrata e gestita completamente da alcuni ragazzi universitari, che hanno portato avanti un grande progetto a livello nazionale: non un’utopia, ma semplice realtà.

Italian Model European Parliament (IMEP) è una simulazione del parlamento europeo completamente in inglese svolta in modo altamente professionale sia dallo staff che dai ragazzi a cui hanno aderito. Quest’anno le aree tematiche scelte per la simulazione di Roma riguardavano essenzialmente due problemi di fondo: l’immigrazione e l’industria 4.0. la scelta di una tematica rispetto all’altra dipendeva da un sorteggio fatto dallo staff, anche se in alcuni casi i ragazzi avevano piena facoltà di individuare la tematica più appropriata per loro.

Noi dell’Istituto Rosselli siamo stati sorteggiati per affrontare la tematica dell’industria 4.0, una sorta di quarta rivoluzione industriale che sta avvenendo in questi anni, e che, secondo gli esperti sociologi, rivoluzionerà completamente l’Europa (se non addirittura l’intero mondo) tra circa un decennio.

Prima delle sessioni nelle varie sedi di Roma, abbiamo partecipato ad un corso introduttivo promosso dalla Prof.ssa Caracciolo, per quanto concerne le “basic notions” dell’Unione Europea (ovviamente in lingua inglese): dalla nascita dell’unione fino agli ultimi trattati; mentre la parte prettamente giuridica è stata redatta dalla prof.ssa Stendardo (questa volta in italiano). L’intero materiale didattico è stato stilato dai ragazzi dello staff. Durante la fase del corso, abbiamo cominciato a formulare le nostre prime proposte che avremmo poi portato a Roma. L’intero evento ha avuto luogo nelle sedi istituzionali di Roma, quali:

-  la “Sala Tirreno” della Regione Lazio per la prima giornata;

- la “Sala della protomoteca” del Campidoglio per la seconda giornata;

- l’aula magna dell’Istiuto “George Eastman” per la terza giornata;

- l’auditorium San Leone Magno per la giornata conclusiva.

Personalmente posso affermare che questa è stata una magnifica esperienza, non solo dal punto di vista “tecnico”, come la preparazione delle proposte e l’uso ininterrotto della lingua inglese da parte di tutti i ragazzi, ma anche da un punto di vista della formazione e della maturità stessa mia e degli altri 4 fantastici ragazzi che hanno partecipato con me a questa esperienza indimenticabile.

 

Relazione a cura dell’alunno De Vito Federico.

 

Studenti che partecipato:

Ciocio Lorenzo, De Vito Federico, Foschini Danah, Gazzino Martina, Malvezzi Alessia

Immagini dell'evento

AllegatoDimensione
PDF icon Brochure European People (9 MB)8.66 MB
PDF icon Programma IMEP Roma364.29 KB

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.